Storia

Nel 1964 la signora Talanca Carmela pensava che la sua attività, presso il mercato ortofrutticolo di Via Cesare Battisti, non bastasse per garantire un futuro prospero per il figlio.
Fu così che il 5 Aprile dello stesso anni naque l'Ortofrutta Costantini, in un locale di soli 18 mq in Via del Santuario, dove ora sorge la lavanderia. Era lì che la signora Carmela vendeva i prodotti acquistati dal figlio, Aleardo Costantini, presso il vecchio mercato all'ingrosso nelle vicinanze del porto di Pescara.
A seguito della crescita del giro di affari, nel Marzo del 1969 l'attività si trasferisce al civico 199 della stessa Via del Santuario, raddoppiando la sua capacità che arriva a toccare i 33 mq.
Contestualmente al cambio di locale, si verifica un avvicendamento al vertice: la signora D'Annibale Elisa, moglie di Costantini Aleardo, diventa la titolare dell'azienda, che vede crescere via via nel corso degli anni la mole di lavoro. Nel frattempo crescevano i figli dei coniugi Elisa ed Aleardo, e dal 1989 il figlio maggiore, Dario Costantini, diventa un punto di riferimento fisso per l'azienda.

Foto di Talanca Carmela e D'Annibale Elisa Foto di Costantini Dario e Talanca Carmela


Il 1992 segna l'acquisizione del terreno dove, cinque anni più tardi, il 5 Novembre 1997, aprirà i battenti l'attuale Ortofrutta Costantini, 120 mq destinati alla vendita di frutta fresca e ortaggi selezionati.
Dopo 40 anni di onorato servizio, il 1 Gennaio 2008 la signora Elisa, prossima al pensionamento, decide di lasciare al figlio Dario la gestione di un'azienda oramai diventata sinonimo di Freschezza, Qualità e Convenienza.